REGISTRATORE TELEMATICO – Info-pillola #4

di | 22 Marzo 2019

Ora sai di aver bisogno del registratore telematico, del collegamento ADSL … pensi che sia finita qui?

No! Devi aprirti le credenziali sul sito istituzionale dell’Agenzia delle Entrate e, ahimè, non ti sarà sufficiente pronunciare la formula magica “Apriti Sesamo”.

Ci vorrà calma e sangue freddo!

Come procurarti, allora, queste credenziali?

1. Collegati al link dell’Agenzia delle Entrate https://telematici.agenziaentrate.gov.it/Abilitazione/IAbilitazionePF.jsp

 

2. Richiedi il codice PIN che puoi ottenere compilando i campi come richiesto

NOTA 1: devi avere a portata di mano il tuo Codice Fiscale e l’ultima dichiarazione dei redditi dalla quale rilevare l’importo del tuo reddito complessivo.

NOTA 2: Attenzione alle maggiori informazioni che ti vengono fornite sempre nello stesso link.
Riporto pari-pari:
Il sistema fornirà subito la prima parte del Pin (prime 4 cifre); il richiedente riceverà entro 15 giorni, al domicilio conosciuto dall’Agenzia delle Entrate, una lettera contenente gli elementi necessari a completare il codice Pin (ultime 6 cifre) e la password di primo accesso.
Trascorsi 15 giorni dalla data di richiesta di registrazione senza aver ricevuto la comunicazione con la seconda parte del codice PIN e la password di primo accesso, l’interessato potrà recarsi presso un qualsiasi Ufficio Territoriale dell’Agenzia delle Entrate per chiederne la ristampa. Non è prevista la possibilità di delegare un’altra persona.
Attenzione: se i dati non coincidono con quelli in possesso dell’Agenzia delle Entrate, la domanda di abilitazione non sarà accettata. In questo caso, è possibile ripetere l’operazione presentando una nuova domanda. Se dopo tre tentativi i dati indicati risultassero ancora non corretti, la domanda sarà respinta e occorrerà recarsi presso un ufficio territoriale dell’Agenzia per ottenere il codice PIN.

Come vedi, non una cosa da “presto fatto!” . Provvedi subito a richiedere il tuo codice PIN.

 

3. Dopo aver ottenuto il PIN, dalla homepage del sito dell’Agenzia delle Entrate, entra nella sezione “SITI TELEMATICI”

 

4. Accedi al portale “Fattura Elettronica”

 

5. Seleziona “Accedi al portale Fatture e Corrispettivi”.

 

Da qui in poi, te la faccio facile. Scommetto che ti sta già girando la testa (e non solo quella!), eppure non siamo ancora a nulla.

Dovresti proseguire inserendo i tuoi dati e quelli di eventuali gestori incaricati secondo le funzioni di delega che autorizzi.

E così ottieni le tue credenziali!

Se, invece, ne sei già in possesso , non hai bisogno di smenarti.

Chiedi, comunque, sempre al tuo commercialista.

 

IMPORTANTE: queste credenziali tienile a portata di mano perché saranno fondamentali per l’attivazione e manutenzione del registratore telematico.

Ciao
Riccardo

 

P.S.: Se non vuoi arrivare stressato ed impreparato a questo nuovo obbligo di legge, ecco gli step che ti suggerisco di seguire.

STEP # 1
Contatta subito il tuo commercialista per avere la certezza di quando sarà il tuo momento.

Mi raccomando, non fare affidamento sulle tue supposizioni, la legge non ammette errori.

STEP # 2
Aggiornami sul riscontro che avrai dal tuo commercialista inviandomi una mail a info@manliodegiorgisas.it o un WhatsApp al 348 7167596 … e sarai sulla buona strada per arrivare preparato.

STEP # 3
Attiva una linea ADSL con un qualsiasi operatore se ne sei sprovvisto.

STEP # 4
Ti serve sapere se adeguare o sostituire il tuo registratore di cassa … ma per questo ci sono io pronto a darti la risposta.

STEP # 5
Procurati le credenziali per accedere al portale dell’Agenzia delle Entrate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.