REGISTRATORE TELEMATICO – Info-pillola #5

di | 26 Marzo 2019

Accreditato!

Non farti prendere dall’entusiasmo, non mi riferisco ad un inaspettato bonifico accreditato sul tuo conto bancario.

Bensì, una volta acquistato il Registratore Telematico, dovrai essere tu ad “accreditarti” al sistema dell’Agenzia delle Entrate.

Come farlo?

Ecco qui la procedura:

o collegarti al link dell’Agenzia delle Entrate

o accedere alla home page della sezione “Fatture & Corrispettivi”

o selezionare la voce “vai a corrispettivi “ presente nel riquadro “corrispettivi”

o premendo il link “accreditati” e selezionando la voce “gestore ed esercente” accedi alla pagine di accreditamento

o seleziona il flag “esercente”

o compila i dati del domicilio fiscale e dei contatti

o premi “salva”.

E in pochi click sarai correttamente accreditato.

Arrivato qui, finalmente, termina la fase di acquisizione di tutti i tuoi dati da parte dell’Agenzia delle Entrate e si potrà così procedere alla messa in servizio del nuovo Registratore Telematico.

Ma di questo te ne parlerò la prossima volta.

Occhio quindi a non perderti le mie mail!

Ciao
Riccardo

 

P.S.: Se non vuoi arrivare stressato ed impreparato a questo nuovo obbligo di legge, ecco gli step che ti suggerisco di seguire.

STEP # 1
Contatta subito il tuo commercialista per avere la certezza di quando sarà il tuo momento.

Mi raccomando, non fare affidamento sulle tue supposizioni, la legge non ammette errori.

STEP # 2
Aggiornami sul riscontro che avrai dal tuo commercialista inviandomi una mail a info@manliodegiorgisas.it o un WhatsApp al 348 7167596 … e sarai sulla buona strada per arrivare preparato.

STEP # 3
Attiva una linea ADSL con un qualsiasi operatore se ne sei sprovvisto.

STEP # 4
Ti serve sapere se adeguare o sostituire il tuo registratore di cassa … ma per questo ci sono io pronto a darti la risposta.

STEP # 5
Procurati le credenziali per accedere al portale dell’Agenzia delle Entrate.

STEP # 6
Accreditati al sistema partendo dalla home page del sito “Fatture & Corrispettivi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.